Arrivano i Voucher Formativi

Immagine

Incontro tecnico al Centro per l’Impiego sui voucher formativi

voucher formativi

Si è tenuto, lo scorso 26 ottobre, al Centro per l’Impiego di Ascoli Piceno un importante tavolo tecnico per illustrare le linee guida e i contenuti del nuovo Avviso pubblico della Regione Marche relativo all’assegnazione dei voucher formativi.

Erano presenti all’incontro i rappresentanti degli enti formativi e delle agenzie aderenti al catalogo Form.i.cache, come noto, ha l’obiettivo di sostenere l’accesso alla formazione individuale delle persone in un’ottica di qualificazione o di inserimento nel mercato del lavoro.

L’intervento– hanno spiegato i funzionari regionali del CPI– consiste nella concessione all’interessato di un coupon per la frequenza gratuita di uno dei corsi formativi inseriti nel Catalogo Form.i.ca e, nel contempo, l’erogazione di un voucher all’agenzia che somministrerà l’attività in aula. Possono presentare domanda coloro (disoccupati, inoccupati) che hanno fornito, in precedenza, al Centro per l’Impiego di riferimento l’immediata disponibilità al lavoro (DID). Si precisa che anche i soggetti occupati possono aderire all’iniziativa previa autorizzazione da parte del proprio datore di lavoro”.

Si ricorda che le azioni formative per le quali è possibile riconoscere il voucher individuale devono avere una durata minima di 36 ore; essere avviate entro 60 giorni dalla data di concessione e concludersi entro 12 mesi dall’avvio delle lezioni.

La domanda, da compilarsi e presentarsi attraverso il sistema informativo https://siform2.regione.marche.it – sarà protocollata e dovrà essere corredata (nel caso di richiedente disoccupato) del piano formativo individuale e del curriculum vitae.

Si precisa che le richieste di voucher saranno esaminate da una commissione tecnica dei Centri per l’Impiego (AP – SBT) che terrà conto di alcuni parametri tecnici (giudizi sull’attività prevista, Isee, titolo di studio, genere, settore di inserimento) per la formulazione del punteggio di ammissione (minimo 60 punti) di ciascun aspirante corsista.

  • Chi può richiedere il voucher formativo?

Il voucher può essere richiesto direttamente dall’interessato che deve risultare disoccupato (anche se percettore di NASPI o altri sostegni al reddito) oppure, se occupato, dall’azienda presso cui lavora. Il voucher consente al destinatario di iscriversi al corso prescelto usufruendo della copertura totale o parziale dei costi di iscrizione.

  • Come presentare la domanda?

La domanda dei voucher deve essere compilata e presentata esclusivamente attraverso il sistema informativo SIFORM 2. Per far ciò, l’utente deve disporre di apposite credenziali personali che vengono rilasciate dal centro per l’impiego di riferimento.  La domanda dovrà essere corredata dalla seguente documentazione: piano formativo individuale, curriculum vitae, documenti d’identità, ISEE aggiornato.

  • Obblighi dei corsisti:

I destinatari del voucher, quindi i richiedenti alla partecipazione del corso di formazione, si devono impegnare, sottoscrivendo un apposita dichiarazione, a frequentare con puntualità il corso formativo. Il soggetto che vuole partecipare al corso di formazione, deve essere presente per almeno il 75% delle lezioni.

  • Come deve essere speso il voucher?

L’intervento consiste nella concessione di un voucher formativo per la frequenza di un corso presente nel catalogo regionale denominato FORM.I.CA consultabile sul sito della Regione.

Per ulteriori informazioni riguardanti il bando è possibile consultare il sito:https://www.regione.marche.it/Regione-Utile/Lavoro-e-Formazione-Professionale/Bandi-di-finanziamento/id_9081/1198

Riferimenti telefonici: 0736/352 875 – 834 – 866 (Centro Impiego AP); 0735/7667200 (Centro Impiego SBT).

Per consultare la nostra offerta formativa presente nel catalogo Regionale Form.i.ca. visita il nostro sito http://scuoladartigianato.it/news/

Per informazioni Art For Job  Tel. 0735/657562 – email: formazione@artforjob.it

 

Annunci

Industrial Designer 3D: dalla progettazione al finanziamento.

Il corso di specializzazione, autorizzato nel catalogo regionale della formazione, in disegno e progettazione tecnica 3D, mira a creare la figura professionale dell’ INDUSTRIAL DESIGNER, progettista nelle aziende artigiane e di progettazione 3D in settori  che vanno da quello orafo-argentiero a quello del design e dell’arredamento, dell’architettura e confezione industriale o altri settori quali l’elettronica.

Si tratta di un percorso di specializzazione della durata complessiva di 300 ore, comprensivo di stage finale, valido ai sensi della legge 845/1978.

L’obiettivo formativo è creare una figura professionale che abbia la capacità del disegnatore con conoscenze approfondite dei principali programmi di modellazione tridimensionale (Rhino 3D e Arduino), applicate alle lavorazioni artigiane, insieme a conoscenze ed abilità di marketing nel reperimento di finanziamenti attraverso piattaforme di crowdfunding, per tradurre l’idea creativa in un progetto concreto di design o artigianato.

Il corso è destinato a 15 allievi che abbiano qualifica professionale o esperienza documentata o diploma di scuola media superiore attinenti al settore in cui si innesta la specializzazione.

La domanda di partecipazione al corso, redatta nel formato disponibile sul nostro sito http://www.scuoladartigianato.it  –  dovrà essere inviata entro il 3 DICEMBRE 2018 all’indirizzo: formazione@artforjob.it o in alternativa consegnata a mano o via raccomandata.

Il corso verrà attivato da GENNAIO 2019 per la durata complessiva di circa 6 mesi (300 ore comprensive di 90 ore di stage). E’ previsto obbligo di frequenza per almeno il 75% delle ore totali.

Le  lezioni si svolgeranno presso la sede operativa di Piceni Art for Job in Via dell’Airone, 21 (zona Sentina) a SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP).

Per ulteriori informazioni scarica il bando dal nostro sito http://www.scuoladartigianato.it

PICENI ART FOR JOB – Tel. 0735 657562 – formazione@artforjob.it

La formazione per entrare nel mondo dello spettacolo

Con i nuovi corsi dedicati al settore cineaudiovisivo, comunicativo e del make-up progettati da Piceni Art For Job (ente di Formazione accreditato tipologie OF FC FS con Decreto n. 54 del 26/01/2018) e approvati dalla Regione Marche (D.D.P.F. n. 335 del 05/04/2018 – corsi presenti nel Catalogo Regionale dell’offerta formativa a domanda individuale – FORM.I.CA), i partecipanti avranno la possibilità di entrare a diretto contatto con il mondo dello spettacolo, del marketing e della cura dell’immagine unendo alla formazione teorica, un’importante esperienza sul campo.

 Gli allievi potranno essere inseriti in eventuali nuovi progetti nel mondo della comunicazione e del web, come quello già avviato della serie web “Non voglio mica la luna”. Le lezioni dei corsi saranno tenute da professionisti del settore incaricati da Piceni Art for Job, finanziati dalla Regione Marche.

L’interessante possibilità è quella di usufruire dei voucher formativi regionali che permettono, sia a disoccupati che occupati residenti nella Regione Marche, di frequentare i corsi gratuitamente.

Ecco nel dettaglio la proposta formativa. Si parte da “Videomaker: dall’ideazione alla post produzione”, corso della durata di 36 ore (codice regionale B/AI TE11.6.1.1) e rivolto a 15 allievi. Ha l’obiettivo di formare una figura professionale in grado di realizzare prodotti filmici d’eccellenza, destinati al mondo dello spettacolo (tv e cinema), dell’informazione (telegiornali e programmi giornalistici), della comunicazione socio-culturale, dell’imprenditoria, per quanto riguarda la comunicazione commerciale e la documentazione del lavoro.

Il corso si indirizza a coloro che desiderano conoscere tutte le fasi della produzione video e sperimentarle in un progetto personale. La figura professionale in uscita è quella dell’Operatore Artistico Videomaker.

Si prosegue con il corso “Progettazione dei costumi per uno spettacolo o una produzione” (36 ore – 15 allievi – codice regionale B/AI TE11.6.1.1). Il percorso formativo ha l’obiettivo di formare la figura professionale del Costumista che si occupa del disegno di abiti per spettacoli teatrali o cinematografici ed è spesso colui che ricerca e procura abiti attraverso contatti con stilisti, ditte e sartorie, rielaborandoli per adattarli al personaggio. Il Costumista è il responsabile dell’immagine degli attori di uno spettacolo teatrale, televisivo o di un film. La figura professionale in uscita è quella dell’Operatore Artistico – Progettazione dei costumi per uno spettacolo o una produzione.

Molto interessante anche “Recitazione: acting e performing”, percorso formativo di 42 ore, rivolto a 15 allievi (codice regionale B/AI TE11.6.1.1). Si vogliono fornire i fondamenti della recitazione, della grammatica teatrale, lettura e messa in scena di un testo. Lo scopo è quindi dare gli strumenti per approcciarsi al lavoro dell’attore, alla ricerca della credibilità scenica e alla consapevolezza dei processi che precedono lo studio delle tecniche teatrali. La figura professionale in uscita è quella dell’Operatore Artistico – Recitazione: acting e performing. Tra le discipline prese in esame: preparazione e interpretazione del ruolo attoriale, speakeraggio, doppiaggio; performance dell’arte circense e del teatro di strada; fondamentali della recitazione e della grammatica teatrale.

Si continua con la formazione in “Storytelling: scrittura creativa nel digital marketing” (46 ore – 15 allievi – codice regionale B/AI TE11.6.1.1). Il corso ha l’obiettivo di formare una figura professionale in grado di scrivere contenuti in maniera creativa ed efficace. Fornire quindi le conoscenze e le capacità necessarie per creare, sviluppare e gestire un blog, catturare l’attenzione degli interessati con articoli, approfondimenti, storytelling, immagini e video che consolidino la brand reputation e l’immagine di una determinata azienda, scrivere la sceneggiatura di una serie web ad episodi, acquisendo competenze anche nell’ambito del linguaggio cinematografico.

Progettare un testo, cogliere i suoi significati più profondi, comprendere cosa richiede e si aspetta il committente, anche in relazione al Content Marketing e alle strategie SEO, in merito alla personalizzazione dei contenuti in una campagna di web marketing. La figura professionale è l’Operatore Artistico Storyteller, esperto in scrittura creativa nel digital marketing.

Ecco quindi il corso dedicato alla professione dello scenografo, “Set Decorator: dalla scenografia all’arredo di scena” (36 ore – 15 allievi – codice regionale B/AI TE11.6.1.1). Si vogliono fornire agli allievi le conoscenze e le capacità necessarie per presentare proposte relative ad arredi, ambientazioni, scenografie, bozzetti delle scene da realizzare nella fase di ideazione dello spettacolo o film.

La figura professionale in uscita è quella dell’Operatore Artistico Set Decorator, in grado di ideare e progettare l’ambiente entro il quale si svolge l’azione scenica di un film o di un programma televisivo, e di effettuare la supervisione dell’allestimento scenografico cine-televisivo. I partecipanti al percorso di formazione avranno la possibilità di ideare e ricostruire scene teatrali e ambienti nell’ambito dei quali si svolgono spettacoli musicali.

Infine, due corsi molto legati al mondo della produzione cineaudiovisiva contemporanea, in particolare per quello che riguarda la promozione, il finanziamento e l’internazionalizzazione di un prodotto filmico o di uno spettacolo: “Crowdfunding e Comunicazione d’impresa (40 ore – 15 allievi – codice regionale TE 5.6.2.1) e “Lingua estera – E-business English” (36 ore – 15 allievi – codice regionale TE5.50.1.1).

Per quanto riguarda crowdfunding e comunicazione d’impresa, il percorso formativo ha l’obiettivo di fornire le conoscenze e le capacità necessarie per creare, sviluppare e gestire una campagna di crowdfunding su piattaforma on line. Il crowdfunding o finanziamento collettivo è un processo collaborativo a cui partecipa un gruppo di persone che utilizza il proprio denaro in comune per sostenere gli sforzi progettuali di persone o di organizzazioni. Una pratica di micro-finanziamento dal basso che mobilita persone e risorse.

Il corso consente quindi di acquisire conoscenze e competenze specifiche rispetto alla creazione e gestione di campagne di crowdfunding, partendo dagli elementi di base per la creazione di una comunità fino alla realizzazione di un progetto di successo.

Il percorso di formazione incentrato sull’e-business English intende rafforzare le competenze linguistiche di coloro che operano nell’area business, nel settore organizzazione eventi e nell’area legale di imprese che lavorano con l’estero (Practical and Legal English for International Negotiation). È quindi finalizzato a rendere i corsisti abili nel gestire la negoziazione, redigere contratti con partner esteri e compiere operazioni connesse all’organizzazione di eventi internazionali.

I corsi in fase di progettazione nell’area del make-up saranno realizzati nel 2019 in collaborazione con la rinomata scuola “The Make-up Artist” diretta da Monca Robustelli. I percorsi previsti saranno due uno breve di aggiornamento e di avvicinamento alla figura professionale del “make-up artist” ed uno specialistico dedicato ad operatori del trucco artistico ed al make-up nell’area dello spettacolo.

Infine, l’offerta formativa si completa di vari percorsi di specializzazione, autorizzati nel catalogo regionale della formazione ed in particolare dedicati al social media marketing ed al disegno e progettazione tecnica 3D, entrambi di 300 ore con rilascio di attestato di specializzazione valido ai sensi della legge 845/1978, visibili sul nostro sito nell’area dedicata alla formazione.

Alla fine di ciascun corso verrà rilasciato, ai partecipanti che avranno seguito almeno il 75% delle lezioni, un attestato di frequenza valido ai fini formativi.

Le domande d’iscrizione ai corsi dovranno pervenire, entro e non oltre il 3 dicembre 2018 (le domande pervenute dopo tale data non saranno ritenute valide), a mano o a mezzo raccomandata (o via e-mail a: formazione@artforjob.it) al seguente indirizzo:

Piceni Art For Job SCC – Via dell’Airone, 21 – 63074 San Benedetto del Tronto (AP)

Per ulteriori informazioni su bandi dei corsi, moduli d’iscrizione e voucher formativi:

http://www.scuoladartigianato.it

formazione@artforjob.it

tel. 0735 657562

 

Un percorso di formazione per creare nelle Marche un network d’imprese del Wedding e Business Events

Continua l’innovativo percorso formativo Destination Wedding and Event Manager che arricchisce la stagione 2016-2017 di Piceni Art For Job.

Dopo le interessanti lezioni di Marta Paraventi e Bianca Trusiani, dedicate alla segmentazione del target e alla progettazione di pacchetti internazionali per il Destination Wedding, si continua lunedì 30 gennaio con la lezione di Danilo Di Pasquale (Responsabile Suite24 – Formazione e Sviluppo Alberghiero), che tratterà di tecniche di organizzazione e gestione dell’evento.

Bianca Trusiani

Bianca Trusiani – Destination manager

Il percorso formativo è rivolto a titolari e dipendenti d’imprese, 30 partecipanti in rappresentanza delle aziende delle Marche, ed è completamente finanziato dalla Regione Marche (Legge n. 53/2000 art. 6 comma 4 – Interventi di promozione di Piani Formativi aziendali, settoriali e territoriali), quindi gratuito per le imprese.

Il progetto si articola in due azioni formative, proposte alle due classi nel quale il gruppo è suddiviso: un’azione formativa è incentrata sull’Immagine, con la specializzazione “Event Planner, Image Consultant and Bridal Stylist”, per le aziende che si occupano di moda, stile, fashion design, comunicazione, grafica e promozione, allestimenti, fotografia, acconciature. L’altra si concentra invece sul tema della Ricettività, con la specializzazione “Hospitality and Tourism Manager”, e comprende le aziende che si occupano di accoglienza, ristorazione, incoming, servizi turistici.

 

Marta Paraventi, responsabile turismo Regione Marche

 

 

 

 

 

 

 

 

Le competenze fornite sono quelle legate a figure professionali specifiche come il Bridal Stylist e l’Image Consultant, per quanto riguarda il settore Immagine, e il Wedding Planner, l’Event Manager, l’Event Marketing Manager, e il Social Media Manager specializzato nel settore eventi, per quanto riguarda il settore Ricettività.

Tra i docenti illustri che arricchiscono il percorso formativo: Marta Paraventi, Responsabile Promozione Turistica Comunicazione e Marketing della Regione Marche; Angelo Garini, architetto e creativo designer di eventi, titolare e fondatore di Garini Immagina Eventi (Milano); Iaia Giangrande, Image Consultant e Bridal Stylist (Lecce); Monica Robustelli, Make up Artist e direttrice della Make Up Artist School (Napoli); Claudio Ferri, Make up Artist Lancome (Roma); Gianluca Bucci (Rimini), coach dello staff di Roberto Cerè del MICAP – Master Internazionale in Coaching  ed Alte Prestazioni; Bianca Trusiani, responsabile di Italy Destination Wedding, tour operator e titolare del marchio Wedding and Travel.

 

ag-foto2015

L’architetto e designer di eventi Angelo Garini

Caratteristica fondamentale del progetto è la creazione, al termine del percorso, di un network d’imprese specializzatenel settore wedding e organizzazione eventi, in stretto collegamento con location per matrimoni, business event e meeting, società di catering e banqueting, agenzie e fornitori del settore. Un gruppo d’imprese che sia concepito come insieme di attività ben distinte, ma collegate da forti legami reciproci, organizzativi, conoscitivi, gestionali, promozionali e commerciali.

Il settore su cui ci si concentra è quello legato all’industria del wedding e business event, comprendendo in quest’ultima categoria anche i viaggi incentive, i meeting aziendali, le convention, e qualsiasi tipo di viaggio o pacchetto legato al mondo aziendale.

Il network in questione andrà quindi a coinvolgere tutti i comparti della gestione di un evento, dall’organizzazione e produzione, fino alla promozione, commercializzazione e vendita del pacchetto di prodotti/servizi.

 

I segmenti produttivi coinvolti saranno quindi i più diversificati, e allo stesso tempo complementari tra loro (turismo, cultura, moda, artigianato, servizi alla persona e benessere), e tutti legati in filiera, a monte e a valle, da una fitta rete di relazioni produttive e commerciali.

 

iaia-giangrande

Iaia Giangrande, image consultant Garini Eventi

La creazione del network sarà supportata da una serie di attività di comunicazione che vanno dall’ideazione e progettazione grafica del logo e immagine coordinata del gruppo, fino alla realizzazione del sito web, l’attivazione dei canali social, e la realizzazione di un catalogo cartaceo del network, nel quale illustrare i prodotti/servizi offerti dalle imprese della rete, nonché una serie di proposte e pacchetti studiati in maniera condivisa durante il percorso formativo.

La creazione e la formazione di un network d’imprese che si occupino di management per eventi e cerimonie può offrire in questo momento storico importanti opportunità alle aziende del territorio, grazie alla qualità produttiva che le contraddistingue e alla ricerca di servizi e prodotti d’alto livello che si rileva nei mercati internazionali.

11760090_920506058015295_8653003349141283562_n

Monica Robustelli, make-up artist

foto-4

Il make-up artist Claudio Ferri

 

 

 

 

 

 

Il tema del matrimonio, in particolare, è un importante punto di partenza per la promozione di un territorio elegante e di alta qualità che si presta, con le sue location di charme e le produzioni artigianali di alto livello, a rendere il giorno del matrimonio unico e prezioso, e a costruire e proporre pacchetti di servizi e prodotti originali e competitivi al cliente internazionale.

Ecco quindi le aziende delle Marche che hanno deciso di partecipare al progetto formativo:

Borgo Storico Seghetti Panichi, Casa Alexis – Kerofuel Esa Boutique, Food & Relax Di Popa Elena & C., Bla Bla Travel, Euro Smile, Colle Del Giglio, Agriturismo Vecchio Gelso, Osteria Cantine Offida Di Nespeca Massimiliano, Sartarelli Venerino e C., Oikos – Società Cooperativa, Schinchirimini Augusta, Arte Idea di Corbo Loredana, Oropa Diamonds di Gatti Filippo, In Italia Società Cooperativa, Bit Lounge, Integra – Gestione Integrata Sistemi Per La Cultura, Hopera Ballet Istituto Formazione Danzatori, Ar’ya Theatart Ballet Associazione culturale, Tuber Communications Società Cooperativa, Qrstudio – Graphic & Fashion Design, Il Sapore Della Luna, F For Fake Comunicazione Visiva, Sushi Adv, Compagnia Dei Folli, Cottilli Giuseppe, Foto Studio Immagine Snc di Cappelletti B. & Venditti L., Gos di Tosoni Enrica & C.

 

Partono i corsi professionalizzanti della Scuola d’Artigianato

CORSI2015

 

 

 

 

 

 

Scuola d’Artigianato, in collaborazione con l’ente formativo Piceni Art For Job, organizza corsi professionalizzanti rivolti alla formazione e all’aggiornamento dei professionisti e di tutti coloro che intendono specializzarsi come esperti in nuove professioni, altamente spendibili nel mercato del lavoro.

Continua a leggere

I corsi della Scuola d’Artigianato

PicMonkey Collage

SCADENZA ISCRIZIONI – 31 gennaio 2015

La Scuola d’Artigianato offre un’ampia gamma di corsi in modo da soddisfare tutte le tue necessità formative e professionali.

Scegli il corso di formazione professionale che fa per te!

Continua a leggere

Corso di Wedding Planner

corso wedding plannerIl corso di Wedding Planner specializzato in International Wedding firmato Scuola d’Artigianato rappresenta l’Alta Formazione Professionale full immersion comprensiva di stage.

Si tratta di incontri di formazione progettati su misura delle esigenze del team di lavoro, finalizzati alla formazione di una figura in grado di offrire consulenza alle coppie in procinto di sposarsi, per l’individuazione, la scelta e la formalizzazione dei contratti con i fornitori di servizi: ambientazione per il ricevimento nuziale, fioristi per gli addobbi, servizi di noleggio di autovetture di rappresentanza, fotografi.

Continua a leggere

Iscrizioni aperte fino al 31 Gennaio per i nuovi Corsi Liberi Autorizzati!

È stata prorogata la data di scadenza dei Corsi Liberi Autorizzati della Scuola d’Artigianato! Le iscrizioni resteranno aperte fino al 31 Gennaio!

corsi liberi autorizzati

La Scuola d’Artigianato vi offre l’opportunità di partecipare ad interessanti corsi di specializzazione professionale, che rispondono perfettamente alle attuali esigenze e richieste del mondo del lavoro.

Continua a leggere

Ancora aperte le iscrizioni al corso di “Graphic Designer”

Aperte fino al 31 gennaio 2015 le iscrizioni al corso di “Tecnico Sviluppatore 3D unnamed(Graphic Designer)”, strutturato in 300 ore di cui– 90 Stage – 12 Esame finale.

Obiettivo del corso è quello di  far apprendere le tecniche della progettazione e del design per tradurre la sensibilità e la creatività dell’allievo in progetti di artigianato artistico di
qualità. La figura professionale in questione ha la capacità del disegnatore e conoscenze approfondite relative al marketing, alle lavorazioni artigianali, ai procedimenti produttivi, per poter tradurre l’idea in un progetto di design.

Continua a leggere

Nuovi corsi in partenza dal 2015: “Tecniche politiche/problematiche comunitarie – Europrogettista”

ghgAperte fino al 31 gennaio 2015 le iscrizioni al corso “Tecniche politiche/problematiche comunitarie – Europrogettista”, strutturato in 300 ore di cui– 90 Stage – 12 Esame finale.

Obiettivo del corso è di fornire una conoscenza approfondita e dettagliata dei principali programmi europei e delle tecniche di europrogettazione finalizzate al reperimento di finanziamenti europei ed internazionali nella logica della progettazione partecipata. Riconosciuta come una delle nuove professioni con un buon margine di successo anche nel futuro, la figura dell’europrogettista è diventata molto richiesta nel corso degli anni proprio in virtù del ricorso ai fondi strutturali europei per finanziare progetti e iniziative imprenditoriali di vario tipo.

Continua a leggere